“Non adornata da alcun disegno” rinasce su Twitter

Sono contrastanti le reazioni degli utenti che utilizzano Twitter, il servizio di microblogging che sta vivendo un periodo molto difficile, schiacciato sotto il peso del suo successo.

Di fronte alle continue interruzioni del servizio o del suo funzionamento a metà (l’utilizzo di Twitter via IM è ancora a singhiozzo) molti stanno migrando verso altri servizi dello stesso genere: da Jaiku, acquisito poco tempo fa da Google a Pownce, realizzato da Leah Culver sotto l’ala protettrice di Kevin Rose di Digg, fino a Plurk, l’ultimo della covata dei “wannabe twitter”, che sviluppa la sua interfaccia in modo molto diverso.

Twitter però è riuscito a conquistare un status molto particolare e nessun concorrente è stato finora in grado di riprodurre la semplicità di questo servizio e soprattutto a prenderne il posto: neanche Google è riuscito, comprando Jaiku, a rendere quest’ultimo un anti-Twitter.

C’è anche chi, in un periodo di sofferenza del servizio, pensa di usarlo per riprodurre in versione di micro pillole digitali un’opera che era nata come sperimentazione elettronica.

Tutto questo preambolo è appunto per parlarvi della Twitter suite di “Non Adornata Da Alcun Disegno”, spettacolo teatrale creato sul finire degli anni ottanta da Davide Riboli (che su Twitter trovate come Homitsu) e prodotto da Carmelo Bene: quella che fu “un cut-up musicale, elettrico ed elettronico” molto innovativo per quegli anni, verrà ripubblicato sotto forma di microblog in ordine cronologico inverso, in modo che alla fine sarà poi possibile leggerlo nell’ordine originale. L’ordine comunque non pare essere importante, visto che si tratta di un testo realizzato in puro stile Burroughts, un cut-up che quindi potrebbe essere letto in qualsiasi ordine.

Devo dire che non conoscendo il testo e l’opera originaria, il post di Davide mi ha incuriosito parecchio e subito alcune rotelle hanno cominciato a girare, cercando di immaginare come fosse stato realizzato.

Quando ho letto “una voce base insieme ad altre voci tra loro intrecciate” e “partitura per nastro magnetico, luci e voce” ho pensato a Steve Reich e a qualche esperimento fatto nei Pornography. Sarà l’ora tarda..

La Twitter suite di “Non adornata da alcun disegno” partirà il 20 giugno: per seguirla basterà aggiungere l’utente NonAdornata sul vostro account di Twitter.

Infine, Davide, quando ci vediamo per quella birra?

4 comments on ““Non adornata da alcun disegno” rinasce su Twitter

  1. Tommaso SorchiottiNo Gravatar giugno 15, 2008 11:51 am

    Ti ringrazio della segnalazione, Cristian. Non sapevo che Davide era su twitter.
    L’ho avuto diversi anni fa come docente per un breve periodo ed è una persona molto capace e preparata.

  2. Nicola D'AgostinoNo Gravatar giugno 15, 2008 10:11 pm

    Fe-no-me-na-le!

    nda

  3. Davide RiboliNo Gravatar giugno 19, 2008 4:35 pm

    Uh… bé… così mi fai diventare rosso…

    Scherzi a parte, grazie per la spinta Cristian e grazie anche a Tommaso e Nicola pei commenti!

    Il progetto parte domani e pare parta bene. La birra si fa prestissimo e la porto io. Una cassa!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>