Perché non abbonarsi a Sky

Stai pensando di abbonarti a Sky? Ti consiglio di non farlo, almeno non prima di aver letto cosa sarai costretto a fare per tornare sui tuoi passi.

Era settembre, anno 2005. Monica era ormai al termine della gravidanza e Sofia, tempo un mese, avrebbe aggiunto la sua voce ed i suoi pianti a quelli di Sara.
Se per me l’adsl era più che sufficiente a riempire i miei sprazzi di tempo libero, la mia famiglia era desiderosa di qualcosa di più del sempre più triste duopolio Rai-Mediaset.
Così approfitto di una promozione e mi abbono a Sky, pacchetto base: ci sono telefilm, news e documentari per me e mia moglie, cartoni animati senza pubblicità per Sara e in futuro per Sofia.
Non è una scelta a cuor leggero, non amo l’idea stessa di tv a pagamento. Dove sei BBC?

Dopo tre anni il giudizio è negativo. Un pacchetto base che arriva a costare 26 euro al mese per continue repliche di serie tv, certamente molte anteprime ma che non ne giustificano l’alto costo.
Niente film, niente sport (c’è giusto ESPN classic, Nuvolari e SportItalia). E d’estate, che di nuove serie tv non c’è che qualche pallida ombra, paghi sempre uguale.
Senza considerare che i vari aumenti per arrivare a 26 euro dai 19 iniziali non sono mai stati comunicati. Il rinnovo è tacito, ed il rinnovo è per un ulteriore anno (un anno significa che sei costretto a pagare fino alla scadenza del contratto).
Dell’ultimo aumento ne sono venuto a conoscenza in modo paradossale: Sky mi comunica che ci sono diverse diminuzioni di costo per chi vuole il decoder con hard disk o chi ha quello HD, tutti contenti, tutti pagano meno, a parte quelli che hanno l’abbonamento base. No, quello aumenta.

Quindi disdico. Cerco sul sito, ma dopo dieci minuti mi arrendo. Non c’è scritto da nessuna parte come fare per disdire l’abbonamento, neanche nella sezione cliente chiamata paradossalmente “fai da te”.
Telefono, chiedo informazioni per disdire l’abbonamento. Mi chiedono, se possono saperlo, il perché.
Rispondo che quello che mi viene offerto è veramente poco ma soprattutto costa ormai troppo.

Mi aspettavo almeno un tentativo di corruzione del tipo “ti regaliamo due mesi di abbonamento, quattro film di Fantozzi e il remake del Monnezza gratis. No? e se dico Hot Club ci ripensa?”. Niente. Mi passano una del settore commerciale che mi dice che devo inviare una raccomandata e poi riconsegnare il decoder ad un centro Sky. Mi dice soprattutto che dovrei pagare una penale per disdirlo anticipatamente.
Gli chiedo “non basta andare in un centro Sky per disdire e riconsegnare il decoder?”. Seee, ragazzo mio, qui siamo in Italia. Là vendono, se vuoi smettere di pagare, te la devi sudare.

La burla è che Sky lo paghi ogni mese, ma sei costretto a pagarlo fino al termine del contratto.
E a quanto sembra non c’è legge Bersani che tenga, il cliente ha sempre ragione finchè paga.
Sky chiama questa pratica “costo dell’operatore“. Un modo tutto italiano per “consigliarti” di tenerti l’abbonamento fino alla sua scadenza.

Oggi scriverò la raccomandata ed invierò anche il fax, come consiglia Matteo su disdireSky.

12 pensieri riguardo “Perché non abbonarsi a Sky”

  1. Mesi fa ho dovuto sostituire la tv di casa e giacché ho comprato un modello col decoder DTT incorporato. Devo dire che l’offerta in chiaro è abbastanza varia e speriamo non diventi mai totalmente a pagamento!

  2. Guarda, giusto un paio di mesi fa io ho fatto il tuo stesso ragonamento, non fosse altro che, nel mio caso, si parlava di un abbonamento full. Compreso di Calcio.

    E anche io, come te, speravo in una loro contro-offerta, che non e’ ovviamente arrivata.
    Morale: di lasciare Sky non se ne parla proprio, io alla tv normale non ci torno neppure se il canone me lo paga qualcun altro. E senza Cinema non esiste che ci sto. Per cui ho cancellato l’abbonamento al Calcio, sperando che accada come due anni fa, e che qualcuno mi telefoni per offrirmi il pacchetot a prezzo scontato fino a fine anno.

    Per quanto riguarda il prezzo dei tre pacchetti Mondo + Sport + Cinena, in tutta sincerita’ mi sento di non sottoscirvere quanto detto da Marco in quanto, dal punto di vista qualitativo, il tutto e’ enormemente superiore alla “concorrenza”. Il DDT, vuoi per la TOTALE inadeguatezza dei giornalisti sportivi, vuoi per il ritardo, la inferiore qualita’ e la minore scelta dell’offerta cinematografica, e’ ancora anni luce indietro a Sky e quindi non paragonabile.

    In definitiva: Sky tutta la vita, pur se dispiaciuto che, alla luce dei loro attuali 12 milioni di clienti in Italia e della loro posizione di monopolio, non si riesca piu’ a farsi abbassare l’abbonamento :(

  3. Ops, dimenticavo una roba…

    Cristian, ok tutta la simpatia che provo nei tuoi confronti, ma non mi puoi venire a parlare di Legge Bersani, dai.
    Nutro un grandissimo rispetto anche per il politico in questione, ma e’ indubbio che la Legge che ha partorito sia quanto di piu’ ridicolo un essere senziente potesse pensare.

    E’ andato a liberalizzare a destra e a manca, dimenticandosi pero’ di vietare per almeno un legittimo periodo di tempo le modifiche unilaterali dei contratti. Modifiche unilaterali che sono ovviamente fioccate il giorno seguente l’approvazione della Legge, e che TUTTE, indistintamente, si sono rivelate terribilmente svantaggiose proprio per quei consumatori che lui voleva “proteggere”.

    Prima della Legge Bersani ognuno di noi poteva liberarsi da un qualsiasi contratto dopo i canonici 12 mesi, ora e’ fregato un anno per l’altro. A meno di pagare penali.

    E cio’ che mi ha disturbato ancora di piu’ e’ stato l’immobilismo totale di un Governo che, pur non rispecchiando assolutamente la mia parte politica (come ben sai, io mi sento moooolto meglio ora ^_^ ) e’ stato li a guardare senza ratificare la Legge.

    Ma questa e’ un’altra storia, e magari ne parliamo ad una Bog Diner Romagna :D

  4. Costa troppo? Guardate premium, quello si costa troppo.. Io faccio semplicemente un calcolo costo/canali e ho comunque un enorme convenienza.. Ma dove viviamo? Sky deve "regalare"? Non è mica un'azienda no profit! Diamoci in pasto alla tv digitale allora, roba di scarso contenuto culturale e manipolata al 99% da politici.. E ancora, leggo che si vedono e rivedono le stesse cose.. Beh, provate voi a trovare contenuti da mandare in onda 24h/24h tutti differenti, poi ne riparliamo..E' normale ci siano delle ripetizioni, non producono 10.000 anteprime al mese le emittenti, ma che ci vogliamo aspettare? Nessuno che commenta sull'imposta del possesso della tv (altrimenti detta canone) o dei costi da sostenere per il passaggio al digitale terrestre (tecnologia abbandonata da pressochè tutti gli stati dell' UE) che ci costringono a pagare altri costi.. Bene, lottiamo per togliere quei costi del menga e SKY costerebbe di meno.. Li abbiamo fatti i conti? Siamo realisti.

  5. Comunque costa troppo sky, mediaset premium ha pochi canali ma ha un buon rapporto con qualità e prezzo. SKY vuole sempre i soldi, non fa gli sconti buoni (e per questo che mio padre mi farà abbonare al 2100, tanto è uno s****** >:( ) e fanno sempre le stesse cose. Spero che siano bandite le pubblicità di SKY su tutto il digitale terrestre (a parte cielo, che fa parte di SKY ma è libero e gratuito il canale)

  6. Sono ora ora nei casini con quegli SCIACALLI di Sky….. NON ABBONATEVI NON ABBONATEVI NON ABBONATEVI! sono peggio di un dito nel C..O. Per contattarli devi fate telefonate a pagamento e per di più ti lasciano per periodi lunghissimi ad aspettare che una centralinista ti risponda, per attivare una promozione bastano 5 secondi per cessare l'abbonamento è un calvario, quando sei abbonato ti arriva a casa la rivista della programmazione ma nessuno ti dice che la stai pagando, se ci sono rincari dell'abbonamento nessuno te lo comunica.
    NON ABBONATEVI A SKY! parola di un ex abbonato.

  7. Io vivo in Russia da cinque anni, Sapete quanto mi costa un abbonamento meglio di Sky con 115 canali?… e non solo in lingua russa (dal menù si seglie la lingua che si vuole), ci sono anche tutti i canali di Fox,MTV etc.. e compreso sport e cinema. Costo 9 euro al mese.
    Sky! ….solo una banda di ladri.

  8. Sono una venditrice Sky.
    Procacciatrice d'affari, come vuole dire l'Azienda.
    Bene. Lo sono e lo sono stata per tre anni. Ne ho viste di cotte e di crude, dall'interno e come abbonata. Posso dire che , col tempo, ho imparato a risolvere più o meno ogni tipo di bega che il cliente medio non sa come aggirare. Dalla disdetta, alla riduzione pacchetti, al call center malefico. Ebbene, non mi stanco di vendere questo prodotto. E' un signor prodotto. Funziona. C'è un decoder che ad andarlo a comprare si spendono 300 e passa euro, con hard disk e quanto altro, una programmazione sempre varia, il 3D per chi è più esigente e si passa dai 19 euro del pacchetto base, sfiorando i 29 per la fascia media per andare alla fascia più grossa. E' vero. Costa. Ma cosa non costa al giorno d'oggi? I vari casini che i clienti mi sottopongono nei centri commerciali dove lavoro sono tutti risolvibili, basta armarsi di pazienza con il call center o tramite e-mail. Molto spesos non ci si è capiti bene. Si volevano i documentari invece che la musica. No problema. Si sistema. Altre volte l'antennista arriva e non fa la canalizzazione come invece il proprietario desiderava. Si fa uscire l'antennista. Altri si rendono conto dopo 2 giorni che non gli interessa poi così tanto. Okey, hai 10 giorni di tempo lavorativi per disdire senza moratorie, da contratto. Altri ancora non sanno che dopo un anno possono chiudere con il decreto Bersani. Altri ancora non sanno che è possibile ridurre i pacchetti del vecchio "mondo".
    Bisogna saperci fare, sapersi muovere.
    Anche io all'inizio ho faticato a capire tutte le vie da prendere. Sono tante. per ogni problema, però, c'è una soluzione. Lo garantisco. Se avete problemi chiedete, non mi elevo al grado di operatrice / venditrice migliore , ma se posso aiutare lo faccio volentieri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>