Digitale terrestre, fatevi prendere in giro un’altra volta, mi raccomando

Da Macity, ripreso poi da Nova24:

L’arrivo dell’alta definizione per il digitale terrestre (confermata ieri dalla Rai), che verrà inaugurata con i prossimi europei di calcio di Austria e Svizzera, porta con sé l’incompatibilità con un buon numero dei decoder sinora venduti. Soprattutto, molti di quelli con MhP (venduti quasi esclusivamente nel nostro Paese) e molti di quelli integrati nella maggior parte dei televisori Lcd o plasma. Forse si salveranno solo i ricevitori collegabili direttamente al computer, perché potranno essere eventualmente aggiornati via software. Altrimenti, scrive il sito, “Sarà necessario un decoder apposito, dal costo di 150-180 euro, in grado di gestire i segnali di maggiore qualità che saranno trasmessi attraverso i ripetitori di Rayway”.

Qualcuno si ricorda chi ha spinto, durante il suo governo, per introdurre il digitale terrestre?

Qualcuno ricorda chi ha messo in casa di X persone in Italia, un decoder per il digitale terrestre, entro una certa data, gratuitamente, o meglio a spese di tutti, perché altrimenti il digitale terrestre non sarebbe partito?

Qualcuno ricorda che la RAI non aveva alcun interesse ad investire in una tecnologia già vecchia, e che è stata la RAI a dover pagare per tutta la parte di ricerca e infrastrutture, e visto che una parte della RAI che gestiva queste cose era stata intanto svenduta, ha dovuto rivolgersi ad una certa ditta di Milano?

Qualcuno ricorda che superata quella data, una certa società italiana ha messo in piedi una pay tv su digitale terrestre, facendo concorrenza ad un certo signor Murdoch, trasmettendo calcio e telefilm a pagamento, senza tirare fuori un euro?

Se non ricordate nulla, ma dove avete vissuto negli ultimi anni?

4 comments on “Digitale terrestre, fatevi prendere in giro un’altra volta, mi raccomando

  1. GiovyNo Gravatar aprile 5, 2008 9:47 am

    Io per fortuna ricordo tutto…
    … ma ricordo anche che ho avuto la felice idea di NON cedere alle lusinghe del “ricevitore gratis” e restare con la mia bella TV analogica. Che funziona ancora. E sulla quale ci vedo anche Sky, rendendo inutile il DTT e sopratutto l’acquisto di prodotti a pagamento targati “ditta di Milano”. :P

  2. CristianNo Gravatar aprile 5, 2008 10:19 am

    La mia tivì ha dei bei connettori per attaccarci il portatile e così vedermi comodamente certi video che si trovano online..parlo di youtube, chiaro? :P

  3. MarcoNo Gravatar aprile 10, 2008 1:16 pm

    Il digitale terrestre: la classica cosa all’italiana…

  4. ilfantasticoNo Gravatar luglio 15, 2008 2:30 pm

    BASTA!!!!!! non ce la facciamo piu’ diciamo sempre le stesse cose da annii e non cambia niente, che paese di mer

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>