E’ ufficiale, non riesco ormai più a tenere i ritmi di qualche mese fa, e la mia presenza online è ormai ridotta a qualcosa che rubo ad altri momenti. A questo aggiungo anche un momento in cui sento un sovraccarico che penso potrò superare con una bella dose di ferie. Ferie che però non posso fare, visto che dovrò tenermele per quando finiranno le scuole elementari e dovrò stare a casa con Sara.

Intanto visto che io non riesco più ad essere presente online con costanza, ho deciso di coinvolgere la famiglia: prima ho cercato con successo di coinvolgere mia moglie ad aprire il proprio blog, monica.disordine.com.
Dopo qualche giorno di seguito alla domanda cos’è un blog, fattami da Sara, mi ha chiesto “voglio anch’io il mio blog, “www .it sara .com”…dopo qualche minuto, in cui ho trattato per la mediazione sul dominio, ho messo online anche il blog di mia figlia Sara, sara.disordine.com .

A questo punto mi aspetto solo che Sofia voglia aprire il suo Tumblr… per ora nessuno mi ha fatto richiesta di un account su Twitter. :P

2 pensieri su “Ad ognuno il suo blog

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>