nVidia della mela

Un pò li invidio quelli che usano un computer con la mela: anche il programma più semplice ed in parte inutile ha un aspetto gradevole.
Su Windows XP anche i caratteri fanno schifo.

Poi però faccio partire Ubuntu Feisty dal cd masterizzato di fresco, l’nVidia scende e mi sento un pò meglio.

P.S. eio questi post li scrive decisamente meglio.

4 comments on “nVidia della mela

  1. Luca MorettoNo Gravatar aprile 24, 2007 1:17 pm

    Ciao… volevo chiederti se mi puoi rilasciare il tuo indirizzo… per la spedizione gratuita del kostabi book. a presto!

  2. LoreNo Gravatar aprile 26, 2007 3:52 pm

    Come non quotare! :) Alla Apple sono maestri nello sviluppo delle UI. Però con Feisty è stato fatto un passo avanti in quanto a semplicità davvero incredibile! Ed è talmente personalizzabile che ci si potrebbe innamorare alla follia della propria creatura una volta completata… :P

  3. Nicola D'AgostinoNo Gravatar aprile 27, 2007 4:52 pm

    Va beh, però non esagerare: scritta così sembra che sia tutto un idilio con un Macintosh.

    nda

  4. Fabio RonciNo Gravatar maggio 6, 2007 12:34 pm

    Ciao Christian,
    io dal 2005 uso solo mac. E’ tutto un altro andare. la mia produttività per quanto riguarda i lavori di DTP, web design, musica e montaggio video è raddoppiata. Non ho problemi di virus …insomma è tutto un altro andare! Anche linux, che ho provato nelle incarnazioni Ubuntu e Kubuntu, mi sembra ormai meglio di winzozz, anche se lascia a desiderare per quanto riguarda le applicazioni per la grafica: manca qualcosa ai livelli di Indesign e Xpress, The Gimp non è all’altezza di Photoshop…
    Complimenti per disordine.com che ho scoperto solo ieri!
    Anch’io da poco ho fatto il mio blog: http://www.riminitouring.com/blog e ho deciso di linkarti, perché hai fatto un bellissimo lavoro.

    Saluta Monica, Franco e Annette.

    Fabio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>