Posso evitare di mettere un titolo a questo post?

In questi giorni sono online in maniera assidua, quasi a livelli di dipendenza: scrivere, ricercare informazioni, leggere documentazione, sperimentare soluzioni, partecipare a chat, comunicare, ripristinare sistemi operativi, perdersi dietro cento cose diverse e accorgersi che quel link ci ha portato a centinaia di chilometri di distanza.

Ad un certo punto capita di perdere completamente la cognizione del tempo: vecchia storia, dirà qualcuno, ma per chi davanti ad un computer ci lavora per tutto il benedetto giorno, ad un certo punto potrebbe arrivare anche il momento del rigetto.

Allora, meglio smettere. Perché sennò non sarà facile portare a casa quei pochi soldi che si prendono per questo lavoro, interessante, sì, ma logorante quanto una catena di montaggio.

Almeno a giudicare di come mi fa male da qualche giorno il gomito ed il polso destro.
Appunto, che cavolo ci sto a fare qui davanti?

P.S. il post è per me, un promemoria per ricordarmi di queste cose. Capisci?

4 Comments

  1. Ti capisco Cristian.

    Il mio blogging a giorni alterni riflette questo stato d'animo.

    Hai tutta la mia solidarietà :)

  2. Mal comune mezzo gaudio, su..
    Un bacio *

  3. Capisco…
    a questo aggiungi che, oltre che per lavoro, mi tocca per studio… :|

  4. warsztaty zdrowotneNo Gravatar

    giugno 27, 2011 at 2:49 am

    mobiBLU DAH-1500i 512MB ,

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© 2015 Disordine.com/

Theme by Anders NorenUp ↑